Cosa non ti devi perdere quando visiti la Thailandia

Bangkok

Bangkok

Foto CC BY di Romgiovanni

 

Il gioiello del circuito viaggio sud-est asiatico, la Thailandia offre la una cultura veramente affascinante e accessibile, che, insieme con la venerata ospitalità tailandese, rende questo luogo una destinazione incredibilmente popolare.

Con una miscela seducente di destinazioni affermate come Phuket e Hua Hin, e con le sue isole di palme, la Thailandia ha un fascino molto esotico. Si rivolge ai viaggitori con ziano in spalla, a chi fare festa fino alle prime ore del mattino, a chi cerca il relax. Questo paese offre una vasta gamma di scelta per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Per i subacquei, per gli amanti dello snorkeling, e per chi semplicemente ama il relax della spiaggia bianca qui ci sono spiagge da cartolina, e poi le straordinarie metropoli di Bangkok, nel sud, mentre il nord offre luoghi sublimi per la  cultura come Chiang Mai con il suo tempio e poi le  foreste e i  ritiri di montagna.

Uno dei migliori modi per accedere alla cultura Thai è attraverso una ‘monaco chiacchierata’ seduti in un tempio a Chiang Mai dove si possono fare domande ai monaci. E la mattina presto, in tutto il paese, i monaci lasciano il santuario per ricevere l’elemosina dal popolo, sia esso in un villaggio polveroso che su strade cittadine affollate.

E poi il cibo! Un avventura culinaria fatta di bocconcini appetitosi su ogni angolo della strada.

Per molti decenni, la Thailandia è stata una delle destinazioni asiatiche leader affollata da milioni di turisti per tutto l’anno. Questo paese dal 1970 ha iniziato a progredire a un ritmo notevole e da allora non si è più voltata indietro, soprattutto in termini di turismo. Per coloro che hanno ancora da visitare questo piccolo pezzo di paradiso asiatico, c’è una lista di destinazioni in Thailandia che semplicemente deve essere sull’  itinerario. Ecco quali sono:

Ko Tarutao

Questo luogo  spettacolare è solo una delle 51 diverse isole che comprendono il Parco Marino dell’arcipelago di Tarutao  nella regione meridionale della Thailandia. Tra le altre cose, questa isola è dove possono essere trovate alcune delle spiagge più incontaminate del mondo, con la loro posizione remota che consente la massima conservazione. Inoltre, è anche un ottimo posto per osservare la fauna selvatica marina da vicino, questa terra è l’habitat tartarughe, balene, varani, cari mouse e macachi granchio-mangiare.

Per coloro che amano esplorare la natura, ci sono una serie di ottimi sentieri escursionistici a Ko Tarutao, dove si possono ammiare spettacolari cascate  e piante esotiche

Watprakeo

Watprakeo

Foto CC BY-SA di Watprakeo

Koh Samui

Questa è tra le più famose isole della Thailandia con le sue incredibilmente belle spiagge bianche, con i suoi ottimi siti di immersione, e la sua molto diversificata vita marina. Mentre la maggior parte delle persone vanno in Thailandia per godere delle acque cristalline, altri sono interessati al verde lussureggiante ed alla fauna selvatica, che Koh Samui ha in abbondanza. Inoltre, in questa isola non manca l’animazione turistica ci sono una serie di bar e pub dentro e intorno alla zona che permettono di bere e ballare.
Maggiori informazioni su Visitare Koh Samui

Chiang Mai

Per i turisti che sono appassionati di shopping ed in particolare di abbigliamento, scarpe, accessori e souvenir, Chiang Mai è di gran lunga la migliore destinazione in Thailandia. Questa città è considerata uno dei centri commerciali più grandi dell’Asia che ospitano decine di centri commerciali e centinaia di piccole boutique in vari angoli e fessure. Se siete alla ricerca di prodotti di marca di fascia alta o grandi occasioni, questa è una destinazione ideale per visitare e acquistare.

Krabi Province

Per gli appassionati di immersioni e snorkeling, questa destinazione è  il posto migliore. Alcuni dei siti di immersione a Ko Phi Phi Don, Krabi Province sono tra i santuari più conservati ed hanno  politiche ed regole molto severe che si applicano ai turisti e subacquei locali. Le spiagge incontaminate sono uno spettacolo da vedere, per non parlare del paesaggio locale e delle lezioni di yoga all’aperto.

Maggiori informazioni sulle vacanze a Krabi

Bangkok

Questa città è tra le città più popolose, e anche tra le più importanti, è dove i turisti possono trovare alcuni dei più interessanti templi buddisti e luoghi realizzati con l’architettura asiatica. In questa città si trovano alcuni dei migliori e più votati alberghi, centri commerciali e musei. Bangkok  sta iniziando a “rivaleggiare” con città come New York, Parigi, Londra, e molte altre località di fama mondiale nel mondo.
Per approfondire vedi Vacanze a Bangkok

Ayutthaya

Ayutthaya, l’antica capitale del Siam, ha ospitato più di un milione di persone nel 1700. E ‘stato un enorme centro commerciale in mezzo al mondo, che ha riunito i commercianti da luoghi come il Giappone, l’Olanda e il Portogallo. Nel corso di un periodo in cui l’Australia moderna non esisteva e gli Stati Uniti era solo un avamposto coloniale, questa città era l’epicentro del commercio internazionale.

Oggi una nuova città è cresciuta dalle ceneri ma le rovine di quella vecchia metropoli sono stupende e affascinanti … e questa è la meraviglia di Ayutthaya.

il mercato galleggiante in Thailandia

il mercato galleggiante in Thailandia

Foto CC BY Paolobon140

La maggior parte delle attrazioni turistiche sono raggiungibili a piedi l’una dall’altra. La parte principale della città è indicata come ‘isola’ perché è circondata su tre lati da fiumi e questo era il cuore del business.
Molte persone visitano Ayutthaya avendo come base Bangkok, che è solo un paio d’ore d’auto. Si possono sicuramente vedere i punti salienti ma varrebbe la pena di trascorrervi almeno una notte così da poter esplorare la città un po’  più di profondità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *