Viaggi in Thailandia

La Thailandia sta sviluppando e innovando le sue strutture turistiche in modo da garantire ai turisti in arrivo nel Paese, ogni anno sempre più numerosi, una ricettività moderna e all’avanguardia.

Lao Liang Phi

Foto CC-BY-SA di Lerdsuwa

Ecco subito a voi importanti informazioni generali sul paese, che sarebbe bene conoscere prima di raggiungere questo splendido paese, dalle mille risorse.

Capitale e popolazione. La Capitale della Thailandia è Bangkok, che conta più di 9.000.000 di abitanti. La popolazione thailandese raggiunge i  64.000.000 ed è distribuita su una superficie di circa 514.000 km quadrati.

Lingua. In Thailandia si parla la lingua Thai. Nelle principali località turistiche sono parlati correntemente l’Inglese ed altre lingue.

Fuso orario. Il fuso orario è di +6 ore rispetto all’Italia, che diventano +5 ore quando nella nostra Penisola entra in vigore l’ora legale.

Religione. In Thailandia ci sono diversi credo religiosi. Il principale e più diffuso è quello Buddista, anche se ci sono minoranze di religione sia cristiana che musulmana.

Valuta e tassi di cambio. I turisti diretti in Thailandia dovranno cambiare la loro moneta in Baht. Il Baht, valuta ufficiale thailandese, prevede un tasso di cambio differente a seconda delle zone e delle condizioni del mercato finanziario. In linea generale, ogni Euro vale dai 45 ai 50 Baht.

Prefisso telefonico. Per chiamare l’Italia dalla Thailandia va aggiunto davanti al numero in questione il prefisso 00139 mentre per chiamare la Thailandia dall’Italia va digitato il prefisso 0066.

Clima. Il clima della Thailandia è di tipo caldo-umido durante tutto l’anno, con leggere variazioni di temperatura a seconda della stagione. Le medie annue registrate in Thailandia si aggirano tra i 28°C ed i 35°C. Le stagioni percepite sono tre: la stagione fredda, tra Novembre e Febbraio; la stagione calda, tra Marzo e Giugno, e la stagione delle piogge, tra Luglio ad Ottobre. I picchi di temperatura si raggiungo nella stagione calda, quando si può arrivare facilmente ai 40°C.

Documenti per entrare nel Paese. Per entrare nel Paese i turisti devono essere in possesso di un Passaporto con una validità residua di almeno sei mesi. I turisti hanno diritto all’ottenimento di un visto gratuito di 30 giorni o inferiore. Per soggiorni più lunghi è necessario un visto specifico, per il quale bisogna rivolgersi all’ambasciata di riferimento.

Vi consigliamo anche il sito Vacanze Thailandia dedicato alla terra del sorriso, sawadee.

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *